IUL, IL PICCOLO PITTORE 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Iul&Co. 2009-2016  
IL CONIGLIETTO PASQUALE 
 
La storia del coniglietto pasquale era conosciuta in Europa fin dall'antichità anche se chiamato: “coniglio di primavera”. Esso veniva considerato come un simbolo di rinascita e prosperità della natura propriamente tipica della Primavera. La Pasqua, cadendo ogni anno in questo periodo dell’anno, fece in modo che i cristiani associassero il "coniglio primavera" a questa festività per cui da allora, la fantasia degli artisti lo ha immaginato intento a dipingere le uova pasquali da donare ai bambini. In alcune antiche immagini il coniglietto è stato anche raffigurato assieme ad aiutanti come pulcini e gnomi; secondo molti scrittori poi una delle sue abitudini è quella di nascondere le uova colorate nei giardini in modo che si possa divertirsi a trovarle nel giorno di Paqua. Sono molte le leggende del passato modificate per descrivere i cambiamenti nel modo di pensare dell'uomo e presto Iul ve ne racconterà altre che vi divertiranno un mondo! 
 
Il coniglietto pasquale in antiche illustrazione 
 
 
 
 
 
FAGR-Editore 
Falsi d'Autore Giulio Romano